Menu Chiudi

Il nostro marchio d’area CRES

Il nostro marchio d’area CRES

L’arcobaleno è un fenomeno ottico e meteorologico che continua ad affascinare e si forma quando la luce del sole attraversa delle gocce d’acqua. È composto da sette colori: rosso, arancione, giallo, verde, blu, indaco e violetto. Questi però sono i colori che è in grado di percepire l’occhio umano, ma in realtà lo spettro cromatico degli arcobaleni è molto più ampio.

Ad ogni colore si attribuiscono le varie realtà delle valli:

ROSSO indica la lavorazione della terracotta attraverso l’arte dei vasai

ARANCIONE indica l’arte culinaria delle specialità della zona

GIALLO indica i colori dei Santi: Umile da Bisignano e Angelo di Acri

VERDE indica la natura immersa nelle due valli Esaro e Crati

BLU indica l’affluenza dei fiumi Crati ed Esaro

INDACO indica l’artigianato artistico

VIOLETTO indica la maestosità dei palazzi, monumenti e chiese

Questo arcobaleno è visibilmente in forma liquida ( a rievocare in tal modo i fiumi Crati ed Esaro). La metaforica cascata si riversa da un’antica coppa greca – il kylix – usata per bere: essa rappresenta il Pll (come contenitore al quale poter attingere ogni genere di risorsa) ed evoca la lunga tradizione storico-culturale delle aree interessate da progetto.

Il disegno è sormontato da un acronimo derivante dalla sintesi dei nomi dei fiumi, il tipo di sonorità richiama le origini magno-greche della nostra terra e si lega con efficacia alla parte visiva del logo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *